STORIA DI UNA “I”… E NON SOLO

di MICHELE BRUNELLI A noaltri Vèneti ne piaxe ła “i”. Ła salta fora de contìnuo, soratuto davanti dei vèrbi: «Ciao eh! Marco e Sandro i me ga dito (i m’à dito) de sałudarte»; «i telefonini de anco’ i fa anca fòto e i manda mesaji de tuti i tipi. Na vòlta i tełefonava e basta»; […]

read more

FA PULITO, SCRIVI PULITO, GO MAGNA’ PULITO

A chi che ga noni e fameja veneti o el xe speso a contato col Veneto, ghe sarà capità de sentir dir “me racomando fa pulito” o anca “ieri go proprio magnà pulito” o ben “el laoro l’è vegnù/vegnesto fora pulito”. Ma no ghe xe nisuna mania de netar. No semo mia osesionai dal sporco. […]

read more

Tira fora la lengua

Quando cadde il regime franchista, i catalani iniziarono un percorso di riscoperta della loro identità che ebbe nella lingua catalana il collante decisivo. Ci sono voluti 40 anni di lavoro per arrivare alla situazione attuale, dove la gente parla prevalentemente catalano e solo secondariamente il castigliano che è lo spagnolo ufficiale. Da noi nella Repubblica […]

read more