Un interessante iniziativa ci è stata segnalata e ne diamo volentieri conto ai lettori di Pagine Venete: Schola Humanistica, un Istituto per la conservazione e promozione della cultura classica, promuove un Seminario gratuito organizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Veneto Novo” consistente in un dialogo in lingua veneta tra Sammy Basso – già testimonial dell’iniziativa popolare per il riconoscimento della lingua veneta come lingua minoritaria ufficiale all’interno dell’ordinamento giuridico italiano – e Paolo Pezzuolo sulla figura di Antenore

Antenore, l’eroe Troiano che secondo la leggenda fondò Padova e diede inizio alla stirpe dei Veneti, è una delle figure più misteriose e affascinanti della mitologia classica. La maggior parte delle fonti Greche e Latine lo dipinge come un vecchio savio, fautore della pace tra gli Achei e i Troiani: dopo la presa di Ilio, egli avrebbe fatto rotta verso l’Alto Adriatico, dove si sarebbe stabilito insieme ai suoi compagni e agli Eneti, un popolo di cavalieri giunti dalla lontana Paflagonia. Altri autori parlano di Antenore come di un traditore che, attraverso intrighi e accordi col nemico, avrebbe condotto la propria città alla rovina. Nel corso dei secoli questa leggenda, profondamente radicata nella memoria storica dei Veneti, è stata ripresa più volte e raccontata in modo diverso a seconda del mutare degli imperi, dei confini, delle alleanze, del contesto politico e sociale. Durante questo dialogo, condotto interamente in lingua veneta, Sammy Basso e Paolo Pezzuolo ci proporranno di ripercorrere la storia millenaria di questo mito nato nel mondo Greco, rielaborato dai Romani, tramandato attraverso il Medioevo e l’Età Moderna fino alla caduta della Serenissima.

L’evento avrà luogo sulla piattaforma Zoom, domenica 21 febbraio 2021 alle ore 15.30 con iscrizione gratuita e 100 posti disponibili. Una bella occasione per sentire parlare di cultura in lingua veneta e per imparare a conoscere meglio uno dei miti fondativi classici dell’antoco popolo veneto.