foto-autore
Politologo e docente Davide Lovat è nato a Feltre il 19 Dicembre 1971, ma da sempre vive a Creazzo vicino a Vicenza. Dopo la maturità scolastica conseguita nel 1990 e l’adempimento dell’obbligo militare di leva di un anno tra l’agosto del 1991 e del 1992 ha cominciato a lavorare e tra il 1993 e la fine del 2009 è stato prima agente immobiliare e poi imprenditore nel settore dell’intermediazione immobiliare. In questo periodo, a partire dal 1999 ha affiancato l’attività lavorativa allo studio e ha conseguito due lauree: la prima è la Laurea Magistrale in Scienze Politiche a indirizzo storico-politico, conseguita a pieni voti presso l’Università di Padova; la seconda è la Laurea in Scienze Religiose presso la Facoltà Teologica del Nord Est. Tra il 2010 e il 2017 è stato insegnante di liceo, dapprima al Liceo Brocchi di Bassano del Grappa e poi per 5 anni al Liceo Quadri di Vicenza. E’ autore di diversi saggi a contenuto teologico, filosofico, storico e politico, ha promosso e diretto la testata Veneto Vogue, tiene corsi e conferenze sul tema dell’autodeterminazione dei popoli, sulla storia e identità culturale e spirituale del popolo dei Veneti, sull’Unione Europea. Dal 2019 promuove lo sviluppo della testata PAGINE VENETE.

Davide Lovat

San Tiziano da Oderzo

San Tiziano è un santo vescovo nato e vissuto nella zona del Veneto comprendente Vittorio Veneto e buona parte della provincia di Treviso.
Tiziano nacque nella seconda metà del sec. VI da una nobile famiglia di Eraclea nel Veneto.

> Leggi tutto

Odorico da Pordenone e il viaggio in Oriente

Negli anni immediatamente successivi al viaggio di Marco Polo, il fervore missionario dei francescani inviò in Oriente dei frati incaricati di evangelizzare i popoli asiatici e fra questi partì un veneto d'entroterra, Odorico da Pordenone, che del suo viaggio durato 13 anni ci ha lasciato una cronaca storicamente molto più affidabile del Milione di Marco Polo che ebbe notevole successo e diffusione in tutta Europa.

> Leggi tutto

Due grandi veneti contro la schiavitù

A molti è noto che il primo documento legislativo volto ad abolire la schiavitù fu emanato dalla Repubblica Serenissima tramite il Doge Pietro IV Candiano nel 960 d.C., cioè ben 9 secoli prima di Abraham Lincoln....
> Leggi tutto

Pietro I Orseolo il Doge santo

In data 10 gennaio la liturgia della Chiesa fa memoria, tra gli altri, del Doge santo Pietro I Orseolo (fine anni 20 del X sec - 10 gennaio 987)

> Leggi tutto

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi e le pubblicazioni?

Iscriviti alla nostra newsletter. Non ti invieremo spam, promesso!