Perché Venezia deve rinascere

5.00

Nell’Europa odierna sarebbe assurdo ritenere che la piccola Austria sia meno protetta dell’Italia, che il minuscolo Lussemburgo sia meno al sicuro della Germania. Questo significa che lo sviluppo di alleanze sovranazionali e sistemi di protezione globale ha finito per dissolvere la ragione prima, e fondamentale, che era alla base dello Stato stesso e soprattutto dell’idea di vasti territorio sotto un unico governo. Né sono convincenti le tesi basate su un presunto ottimo dimensionale o quelle che immaginano la competizione economica come un confronto tra blocchi o Stati, invece che tra imprese e individui.

In questo senso, le seguenti pagine vogliono essere un piccolo contributo alla rinascita di Venezia e alle ragioni dell’indipendenza veneta, in difesa della libertà e del diritto di ogni uomo e comunità a scegliere il proprio futuro. Sono considerazioni di un non veneziano che però guarda questa città sempre pieno di stupore e ammirazione, e ne sogna la rinascita.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Perché Venezia deve rinascere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *